5000 euro per la Città della Scienza

La festa di carnevale alla Città della Scienza (2 marzo 2014)

Domani, 4 marzo Sissa Medialab darà a Città della Scienza 5mila euro ricavati dalle vendite del libro Mini Darwin in Argentina. Il contributo sostiene la ricostruzione del science centre napoletano distrutto proprio un anno fa da un rogo doloso.

 Un anno fa un rogo di natura dolosa radeva al suolo Città della Scienza; pochi mesi dopo Sissa Medialab decideva di pubblicare Minidarwin in Argentina. I dinosauri raccontati dai bambini, e devolvere i ricavi interamente alla ricostruzione del science centre napoletano. Ora è finalmente giunto il momento di consegnare il contributo di 5mila euro raccolti in questi mesi. La consegna ufficiale avverrà domani 4 marzo in occasione di una giornata di celebrazioni per ricordare il disastroso evento, ma anche per raccontare tutto quello che è stato fatto nell’ultimo anno per ripristinare l’attività del museo. “Negli anni siamo stati sempre molto legati a Città della Scienza e abbiamo ammirato l’impegno nel coinvolgere i più giovani sui temi scientifici”, spiega Simona  Cerrato, autrice del libro insieme a Marco Avanzini. “Abbiamo perciò pensato di pubblicare un nuovo libro, il terzo della serie Mini Darwin”.

“Un ringraziamento va anche a tutte quelle realtà che ci hanno aiutato a diffondere il ilbro”, aggiunge Cerrato. Il volume infatti non è stato distribuito nelle librerie in maniera tradizionale ma  venduto online e attraverso coloro che hanno aderito all’iniziativa: science centre, musei, librerie (trovate la lista completa qui).

“Siamo felici del sostegno che ci viene dimostrato, non è solo il denaro raccolto, che pur servirà a progettare nuove attività, ma l’affetto e la stima che ci viene comunicata con iniziative come questa”, è il commento di Luigi Amodio, direttore di Città della Scienza. “Ci danno la forza per tenere duro e continuare nella nostra opera di ricostruzione”.

Più in dettaglio…

Mini Darwin in Argentina. I dinosauri raccontati dai bambini è un libro per i ragazzi dagli 8 ai 12 anni, che racconta una spedizione d’eccezione in Argentina, fatta da un gruppo di ragazzi adolescenti insieme a scienziati e comunicatori. La spedizione ha ripercorso quella del famoso naturalista inglese che proprio in Argentina ha fatto importanti scoperte per la paleontologia. Chi volesse aderire all’iniziativa comprando il libro, organizzando presentazioni o attività in scuole e biblioteche, può contattare Sissa Medialab: info@medialab.sissa.it

 

Sissa Medialab è una società di proprietà della SISSA (Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati) che si occupa di comunicazione della scienza dal 2005. Le origini però risalgono all’inizio degli anni Novanta, nel lavoro di un gruppo di scienziati e professionisti della comunicazione della SISSA che idearono e realizzarono progetti e tecnologie per l’informazione scientifica altamente innovativi.

 

IMMAGINE:

  • Crediti: Città della Scienza

 

One thought on “5000 euro per la Città della Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *